logobnute_p

 “Università della Terza Età di Cinisello Balsamo”

Fondata dal Lions Club e patrocinata dal Comune di Cinisello Balsamo.

 

L’U.T.E. di Cinisello Balsamo nasce nel 1993 da una felice intuizione del dr. Ottorino Monza in collaborazione con il Lions Club locale di cui è socio. Lo scopo è quello di rispondere ad una domanda di cultura sollecitata da una parte della popolazione.

Ci fu qualche resistenza iniziale ma l’iniziativa venne accolta subito con grande favore dalla popolazione; 197 iscritti al primo anno e 322 al secondo confermano che si era sulla strada giusta. Con l’anno accademico 2012/2013 gli iscritti sono 555.

Il dr. O. Monza ha dalla sua un’esperienza professionale di alto livello. Questo gli consente di portare il gruppo a traguardi che ogni anno si rivelano sempre più importanti. Si avvale dell’esperienza di collaboratori con i quali sviluppa un serio programma didattico per soddisfare una richiesta di servizi socio-culturali che viene avanzata dalla popolazione.

L’Amministrazione comunale segue con attenzione i risultati dell’U.T.E. riconoscendole l’importanza sociale ma senza interventi significativi. La domanda crescente spinge a trovare spazi per assecondare la domanda.

L’obiettivo si concretizza con la messa a disposizione, da parte dell’amministrazione comunale, di 7 aulenel plesso scolastico tra le vie Cadorna Beato Carino per le quali paghiamo un regolare affitto che dal 2014 verrà triplicato.

Nel 2005 il dr. O. Monza lascia l’UTE. La gestione della stessa viene affidata ad un gruppo di collaboratori e consiglieri che hanno nel dr. Roberto Secchi il nuovo presidente. Nel 2010 il dr. O. Monza ci lascia definitivamente per “rientrare alla casa del padre”.

I dati significativi che hanno permesso all’UTE di crescere in modo esponenziale sono da ricercarsi nella migliore scolarizzazione dei corsisti, in un’offerta didattica di alto livello che viene costantemente aggiornata e della grande collaborazione dei docenti che partecipano in modo attivo alla formulazione dei programmi.

La nota lodevole è rappresentata dal fatto che tutti i collaboratori, docenti inclusi, si prestano volontariamente e senza alcun compenso e senza alcun rimborso spese. Questo ci consente di mantenere la quota di iscrizione entro limiti che consideriamo “sociali”.

Il 70% degli iscritti sono donne ed il 30% uomini con una nota interessante: su 610 iscritti il 50% ha il diploma di scuola media superiore e di questi 50 hanno il diploma di laurea.

I corsi sono 72 ed i docenti circa 60.

L’informatica entra di prepotenza nel contesto dell’offerta didattica supportata da un team di docenti di alto livello. Gli stessi danno poi vita al sito la cui peculiarità è rappresentata dalla dinamicità dello stesso. Anche l’area culturale è notevolmente elevata con corsi di cultura islamica, filosofiastoria dell’arte, cucina ed alimentazione,.diritto civile e diritto penale, letteratura italiana a diversi livelli e corsi dia diversi livelli delle lingue francese, inglese, spagnolo e tedesco.

C’è grande interesse anche per la partecipazione ai laboratori fra i quali la fanno da padroni il gruppo teatrale e quello del coro che hanno raggiunto livelli che si possono considerare semiprofessionali. Questi due gruppi si esibiscono anche fuori dal contesto dell’UTE e sempre con grande successo.

Importante è anche l’attività di ricerca che si è occupata dell’immigrazione sia interna che esterna con la pubblicazione di due libri sull’argomento che sono stati sponsorizzati in toto dall’Amministrazione comunale. E’ in fase di stampa un terzo libro che ha come oggetto la “cultura a Cinisello”

Il giornalino, “Incontriamoci”, alla cui redazione partecipano molti corsisti, è la voce dell’UTE.

Notevole attenzione viene dedicata all’organizzazione di visite ed escursioni, propedeutiche ai vari corsi, che vengono promosse dai vari docenti e con una partecipazione consapevole confortata anche dal fatto che i programmi vengono selezionati da collaboratori che hanno esperienze nel settore turistico-culturale.

Con 1750 ore di lezioni si può immaginare quale grande sforzo organizzativo viene svolto ogni anno per rispondere ad una “domanda” sempre crescente.

In conclusione: l’UTE è un’istituzione consolidata con una tendenza ad una crescita continua. L’importante è che riesca a mantenere la qualità dell’offerta didattica su livelli elevati perché questo è il plus che consente di offrire un servizio di grande respiro sociale.

Il consiglio di amministrazione

Cinisello Balsamo, Ottobre 2012